Al via la seconda edizione di FILI, il Festival per conoscere e raccontare le mafie

fili

E' in programma a Bologna dal 29 novembre al 2 dicembre la seconda edizione di FILI - Festival dell’Informazione Libera e dell’Impegno, organizzato da Libera Bologna e da Libera Informazione.
Simbolo del festival è un gomitolo di fili, che vuole rappresentare un impegno che tenga conto dei tanti temi che è necessario approfondire e delle tante realtà con cui è necessario collaborare, un impegno che deve andare in profondità e far aprire gli occhi per una lotta alle mafie efficace

I luoghi coinvolti saranno tanti, in tutta Bologna, tra questi anche dei circoli Arci.
Al Circolo La Fattoria ci sarà una cena di autofinanziamento, per sostenere un progetto che si sta sviluppando su un bene confiscato in provincia di Bologna: un percorso che unisce la legalità democratica e il teatro insieme a un gruppo di ragazzi richiedenti asilo che vivono in un bene confiscato.

Il Circolo La Staffa ospiterà la proiezione del documentario su Mauro Rostagno "La rivoluzione in onda", che si terrà venerdì 1 dicembre insieme al regista Alberto Castiglione.

E poi, insieme a Don Luigi Ciotti ed Enza Rando, si approfondirà il legame tra la lotta alle mafie e la lotta per la giustizia sociale, giovedì 30 al Mercato Sonato.

A questo LINK il programma completo del Festival.


Gallery

Tags: ARCI, Bologna, Beni comuni e legalità

Lascia un commento