Anteprima della 15° edizione del Terra di Tutti Film Festival

241054867_10157960270871836_2600089557809130404_n

Il 15 settembre due film su Messico e Argentina, due prime visioni per parlare di diritti umani e lotte di resistenza

Mercoledì 15 settembre, alle ore 20.30, presso Làbas, vicolo Bolognetti 2 a Bologna, si terrà l'anteprima della 15° edizione del Terra di Tutti Film Festival.

Due film, due storie di lotta, resistenza ai soprusi e alle violenze, due percorsi di autodeterminazione femminista e rivendicazione di diritti negati, dal Messico in lotta contro sessismo e violenza di genere all'Argentina che ha portato in piazza migliaia di persone per chiedere una legge sull'aborto.

Ore 20.45
Introduzione al programma a cura di Jonathan Ferramola (Direttore TTFF) con interventi di attivisti di Làbas, Cospe, WeWorld e video-interventi dal Messico e dall'Argentina.

Ore 21.15
En camino di Isabella Cortese, Federico Fenucci, Giuditta Vettese | Italia | 30'
Un viaggio sulla situazione riguardante la violenza di genere e la discriminazione in Messico.

Ore 22.00
My body, their choice di Lucy D'Cruz | UK | 45'
Un giornalista inglese intervista varie persone appartenenti ai movimenti pro-choice e pro-life, sullo sfondo dei movimenti di piazza che chiedono la legge sull'aborto e del dibattito sulla legge al Senato.

Ingresso gratuito, ma occorre prenotarsi mandando una mail a info@terradituttifilmfestival.org.

L’ingresso è consentito solo alle persone munite di Certificazione verde Covid-19 o in possesso di un titolo alternativo ai sensi del D.L.23 luglio 2021 n.105.

Terra di tutti Film Festival è la rassegna di cinema sociale che nasce a Bologna nel 2007 da COSPE e WeWorld.
La 15° edizione si terrà dal 4 al 10 ottobre a Bologna e online con 24 film, eventi off, riflessioni e dibattiti su diritti umani, parità di genere, climate change, conflitti e migrazioni.

Per maggiori informazioni www.terradituttifilmfestival.org

Tags: COONGER, Cultura, Bologna

Lascia un commento