Bando per l'erogazione di finanziamenti a ODV e APS impegnate nell'emergenza Covid-19

ideeperbandi

L'iniziativa, frutto di un accordo tra Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e la Regione Emilia-Romagna, mette in campo risorse per 2.462.746,00 €. Scadenza l'11 settembre 2020

Lo scorso 13 luglio 2020, la Giunta regionale dell'Emilia-Romagna ha approvato il "Bando per l’erogazione di finanziamenti ad organizzazioni di volontariato o associazioni di promozione sociale impegnate nell’emergenza Covid-19, in base all'accordo di programma sottoscritto tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e la Regione Emilia-Romagna ai sensi degli articoli 72 e 73 del D.Lgs. n.117/2017, Codice del Terzo Settore". L'avviso, al quale si può aderire dal 3 agosto all'11 settembre, è finalizzato a sostenere, con un budget totale di 2.462.764,00 €, ODV E APS presenti sul territorio che, sia nella cosiddetta fase 1 che nella fase di graduale uscita dall’emergenza sanitaria Covid-19, hanno svolto e svolgono attività di aiuto alle fasce di popolazione in difficoltà e che siano impegnate nel ridurre le ineguaglianze, nel rendere le città inclusive e contrastare il cambiamento climatico.

Possono partecipare al bando: le organizzazioni di volontariato iscritte da almeno un anno nel registro regionale di cui alla L.R. n. 12/2005 e con almeno 30 soci aderenti; le associazioni di promozione sociale iscritte da almeno un anno nel registro regionale di cui alla L.R. n. 34/2002 e con almeno 100 soci aderenti e le associazioni di promozione sociale con sede in regione Emilia-Romagna non iscritte nel registro regionale ma iscritte da almeno un anno nel registro nazionale di cui allíart. 7 delle L. 383/2000 in qualità di enti affiliati e con almeno 100 soci aderenti.

Le domande, finalizzate all’ottenimento del finanziamento regionale, dovranno essere presentate per via telematica, utilizzando esclusivamente il servizio online disponibile alla pagina https://sociale.regione.emilia-romagna.it/terzo-settore/bandi/, sottoscritte dal legale rappresentante e corredate della relativa documentazione, dalle ore 10.00 del 3 agosto 2020 ed entro le ore 13.00 dell'11 settembre 2020.
La scelta di questo intervallo di tempo, anche se coincide in buona parte con l'estate e la sospensione delle attività, è necessaria per consentire alla Regione di completare l'istruttoria entro la fine dell'anno e probabilmente erogare il contributo sempre entro tale periodo.

Per maggiori informazioni consultare il bando: https://sociale.regione.emilia-romagna.it/terzo-settore/bandi/bando-per-lerogazione-di-finanziamenti-ad-organizzazioni-di-volontariato-o-associazioni-di-promozione-sociale-impegnate-nellemergenza-covid-19

Tags: Associazionismo, Volontariato, Emilia Romagna

Lascia un commento