Ciak Migraction, il concorso di WeWorld Onlus sull’inclusione

giovaniinclusione

Un contest video su Instagram, aperto ai giovani dai 18 ai 30 anni, per raccontare storie positive sulle migrazioni e la lotta al razzismo. Scadenza: 5 luglio 2020

Un contest video aperto ai giovani dai 18 ai 30 anni, per raccontare storie positive sulle migrazioni e la lotta al razzismo. Lo ha lanciato WeWorld Onlus all’interno del progetto europeo #CIAKMIGRACTIONche si occupa di informare e sensibilizzare l’opinione publica riguardo all’inclusione di migranti e rifugiati nella vita sociale, economica, culturale e politica in Italia.

L’intento dell’iniziativa è quello di raccogliere, tramite brevi video, il punto di vista dei giovani riguardo all’integrazione e raccontare storie positive di donne, uomini e bambini e di pratiche, esempi e politiche di inclusione, promuovendo la coesione sociale all’interno delle comunità locali del nostro paese. Per gli organizzatori del contest, infatti “I giovani possono svolgere un ruolo chiave nell’informare la società e nel formare l’opinione pubblica; inoltre, nell’era di internet in cui viviamo, lo strumento video è diventato fondamentale per la narrazione di storie. I video ci aiutano a trasmettere messaggi, in relazione ad una causa, e a intraprendere azioni che cambieranno il mondo. Questo concorso mira a vuole promuovere una rappresentazione positiva delle migrazioni come uno dei passi necessari da compiere verso società giuste e solidali”.

Per partecipare al contest occorre essere in possesso di un account Instagram sul quale pubblicare, entro il 5 luglio, un video della durata compresa tra i 30 secondi e 1 minuto, che racconti in modo positivo l’inclusione dei rifugiati e dei migranti nel nostro paese, utilizzando l’hashtag #CiakMigractionVideoIT e taggando la pagina Instagram @weworld.onlus. Dopodiché bisogna mandare il link del video all’indirizzo educazione@weworld.it insieme a nome, cognome, età e una presentazione personale.

Il primo premio del concorso è una gift card valevole per l’acquisto di attrezzature video-fotografiche del valore di 500 euro. Nell’ambito della campagna #CIAKMIGRACTION, inoltre, il video vincitore sarà presentato al Terra di Tutti Film Festival, la rassegna di cinema sociale a Bologna e in altri festival europei, grazie alla rete dei partner di progetto.

La selezione del vincitore avverrà per il 60% in base ai like collezionati dal video sul proprio canale Instagram e per il 40% sulla decisione di una giuria dedicata. Per questo i concorrenti dovranno promuovere i loro video utilizzando il proprio account personale.

La giuria è composta dai referenti della campagna #CIAKMIGRACTION in Italia (WeWorld-GVC, Comune di Bologna, Dedalus Cooperativa Sociale, Grecia (ActionAid Hellas), Austria (Sudwind) e Ungheria (Fondazione Artemiczio).

Le partecipazioni sono aperte fino al 5 luglio. Il vincitore sarà annunciato sui canali di WeWord Onlus il 10 luglio e informato via e-mail all’indirizzo elettronico indicato al momento dell’invio del video.

Per maggiori informazioni sul progetto #CIAKMIGRACTION consultare il sito di WeWorld onlus





Tags: COONGER, Infanzia e giovani, Immigrazione e integrazione, Territorio nazionale

Lascia un commento