Confcooperative Emilia Romagna: Mirca Renzetti nuova presidente dei Giovani Imprenditori

Mirca Renzetti presidente Giovani Imprenditori Cooperativi Confcoop ER

La neo eletta presidente sarà affiancata da Vittoria Vignoli, vicedirettore commerciale di Cea-Cooperativa Edile Appennino di Bologna

Mirca Renzetti è stata eletta all’unanimità dal rinnovato consiglio dei Giovani Imprenditori Cooperativi di Confcooperative Emilia Romagna al termine della stagione congressuale “Costruttori di bene comune". Già vicepresidente della cooperativa sociale La Formica di Rimini, Renzetti rappresenterà per i prossimi due anni il movimento giovanile di Confcooperative in regione, composto da 950 amministratori di cooperative fino ai 40 anni di età con 130 presidenti, 170 vice e 130 cooperative con governance a maggioranza giovanile.

“La cooperazione - dichiara Mirca Renzetti - rappresenta un’ottima opportunità lavorativa per tanti giovani pieni di entusiasmo e con grandi competenze, che possono trovare in questa forma democratica di impresa l’occasione per realizzare le loro aspirazioni professionali e ideali. La cooperazione è per sua natura inter-generazionale, per questo ritengo fondamentale impegnarsi sul quinto principio, ossia quello dell’educazione e della formazione dei soci e dei dirigenti. Sono convinta che per favorire comportamenti in linea con i valori cooperativi sia necessario puntare soprattutto sulla diffusione e la conoscenza dei principi di mutualità, democrazia e solidarietà, per aumentare la consapevolezza della partecipazione e della pratica democratica”.

“Questa nomina mi lusinga molto - aggiunge la neo presidente dei Giovani Imprenditori Cooperativi di Confcooperative Emilia Romagna - e sono consapevole della responsabilità che comporta, soprattutto nella situazione attuale caratterizzata dalla pandemia. Rappresentare i giovani cooperatori significa esprimere le esigenze e le aspettative di tanti colleghi che si impegnano tutti i giorni nella costruzione del bene comune all’interno delle loro cooperative. Una responsabilità legata anche alla cura nel presentare il mondo della cooperazione a chi ancora non lo conosce ma che vi può ritrovare un tessuto imprenditoriale sano che mette al centro le persone e il bene delle proprie comunità”.

Ad affiancare Mirca Renzetti alla guida del Gruppo ci sarà Maria Vittoria Vignoli, vicedirettore commerciale di CEA - Cooperativa Edile Appennino di Bologna, eletta vicepresidente dei Giovani Imprenditori Cooperativi di Confcooperative Emilia Romagna. “Il Gruppo Giovani è chiamato a portare innovazione ed entusiasmo a tutti i livelli dell’Organizzazione, ed è questo l’impegno che il nuovo consiglio si è preso per fare crescere il movimento cooperativo e coinvolgere sempre più ragazzi - afferma Maria Vittoria Vignoli -. Occorre favorire una maggiore conoscenza e interconnessione tra le cooperative associate, e questo si può fare anche attraverso la creazione di piattaforme digitali capaci di mettere in rete tutte le imprese aderenti così da consentire loro di conoscersi meglio e in maniera sistematica, promuovendo anche lo scambio di beni e servizi. Inoltre, è opportuno puntare su sistemi di comunicazione rapidi, diretti e capillari, che consentano di tenere costantemente informate le cooperative sulle attività svolte dall’Associazione. Noi giovani cooperatori siamo pronti a dare il nostro contributo in questa direzione”.

Tags: Federsolidarietà, Cooperazione sociale, Emilia Romagna

Lascia un commento