Costituito il Consiglio regionale del Terzo settore

f572b97a-9f5a-4d6e-b0d4-bafb287b5c69

La nomina è in applicazione alla Legge Regionale sul Terzo settore e l'amministrazione condivisa. Alberani: "Il Terzo settore ancora più protagonista”

Con Deliberazione di Giunta regionale n. 179 del 5 febbraio 2024 è stato costituito il Consiglio regionale del Terzo settore, tramite il quale gli Enti del Terzo settore possono partecipare al confronto e alla concertazione con la Giunta regionale.

La nomina del Consiglio regionale del Terzo settore è in applicazione alla nuova Legge Regionale n.3/2023 «Norme per la promozione ed il sostegno del Terzo Settore, dell'amministrazione condivisa e della cittadinanza attiva», che nell’articolo 10 prevedeva la costituzione del Consiglio regionale partecipato anche da soggetti finora esclusi come i centri di servizio del volontariato, le fondazioni di origine bancaria, gli enti locali, l’Assemblea legislativa stessa. Il Consiglio sarà affiancato dall’Osservatorio del Terzo settore e dell’amministrazione condivisa che condurrà analisi e approfondimenti sui soggetti iscritti al registro unico nazionale e sui processi di amministrazione condivisa attivati nei territori. A compimento del raccordo tra Regione e Terzo settore sarà istituita l’Assemblea annuale dove saranno condivisi dati e rapporti.

“Come Forum del Terzo Settore Emilia Romagna siamo molto soddisfatti per la costituzione del Consiglio regionale – dichiara il portavoce Alberto Alberani. Dopo quasi un anno dall’uscita, la Legge procede coerentemente e dopo il riconoscimento del Forum come organismo rappresentativo il Consiglio regionale concretizza le attività previste dalla Legge regionale. Sarà importante licenziare le linee guida sulla amministrazione condivisa, avviare l’Osservatorio, organizzare l’Assemblea annuale e anche condividere l’impegno del fondo per l’innovazione sociale. Tanto lavoro che aiuterà concretamente il Terzo settore a essere ancora più protagonista”.

Il Consiglio regionale è composto da:
- il Presidente della Regione o un suo delegato;
- Alberani Alberto;
- Babini Magda;
- Bentivogli Barbara;
- Bertolasi Chiara;
- Cassanelli Fabio;
- Catellani Daniele;
- Cattabriga Franco;
- Claysset Manuela;
- Ferrari Stefano;
- Fiorentini Iacopo;
- Neri Viviana;
- Pagliari Giorgio;
- Pozzi Caterina;
- Raspa Walter;
- Bocciarelli Laura;

Invitati permanenti:
- Capasso Erika;
- Mendogni Mariella;
- gli Assessori competenti in relazione ai temi e agli oggetti da trattare, ovvero i dirigenti o funzionari regionali da essi designati;
- i membri dell’Ufficio di presidenza della Commissione assembleare competente.

Deliberazione di Giunta regionale n. 179 del 5 febbraio 2024 >>

Legge Regionale n.3/2023 «Norme per la promozione ed il sostegno del Terzo Settore, dell'amministrazione condivisa e della cittadinanza attiva» >>

Tags: La Parola al Portavoce, Terzo settore, Politiche sociali, Emilia Romagna

Lascia un commento