Diventa volontario per un giorno: il 24 febbraio torna a Bologna la colletta alimentare

emporio-solidale

Per quella giornata chiunque può diventare volontario per un giorno, aiutando a distribuire materiale informativo sulla raccolta, a raccogliere i prodotti donati oppure a collaborare alla logistica

Sabato 24 febbraio alcuni punti vendita Nordiconad di Bologna ospiteranno una raccolta di beni di prima necessità per sostenere gli Empori Solidali di Case Zanardi, il Banco di Solidarietà di Bologna, le Cucine Popolari, la Mensa dell’Antoniano di Bologna e quella dell’Opera Padre Marella.

Per quella giornata chiunque può diventare volontario per un giorno, aiutando a distribuire materiale informativo sulla raccolta, a raccogliere i prodotti donati oppure a collaborare alla logistica.

L’iniziativa è promossa dall’Istituzione per l’inclusione sociale e comunitaria "Don Paolo Serra Zanetti" del Comune di Bologna, dall’Associazione Emporio Bologna Pane e Solidarietà, dal Banco di Solidarietà di Bologna, dall’Antoniano di Bologna, dall’Associazione CIVIBO, dall’Opera Padre Marella e dall’AUSER Bologna in collaborazione con VOLABO – Centro Servizi per il Volontariato di Bologna.

Per aderire è necessario compilare il modulo online >>

Entro martedì 20 febbraio i volontari saranno contattati per confermare l’orario e il punto vendita assegnati; mentre giovedì 22 febbraio alle ore 18 in via Capo di Lucca, 37, presso l’Emporio solidale, si terrà un incontro info-formativo per tutti i volontari che parteciperanno alla colletta.

Per informazioni e per un contatto diretto:
Enrico Dionisio, dal lunedì al venerdì 9.30-17
tel. 0512193581, 3356352325

Tags: Volontariato, Bologna

Lascia un commento