Ferrara: anche il Forum tra i firmatari di un appello contro Casa Pound

manifestazione-casapound

Il documento è stato sottoscritto da nove soggetti tra partiti politici, associazioni e sindacati per prendere posizione contro la manifestazione di carattere intimidatorio del gruppo neofascista

Anche il Forum Terzo Settore di Ferrara è tra i firmatari, assieme a Partito Democratico, Partito socialista, sindacati confederali, Arci, Anpi e Legacoop, di una presa di posizione sulle recenti vicende che hanno riguardato Casa Pound nella città Estense. Lo scorso 6 gennaio, infatti, i militanti del gruppo neofascista hanno innescato una manifestazione a volto coperto, recandosi presso la sede della cooperativa sociale Camelot, scelta come target della protesta contro l’arrivo di sette migranti trasferiti dal Cpa di Cona (Venezia), insieme ad altri 8 provenienti dagli ultimi sbarchi, smistati dall’Hub di Bologna.

"Casa Pound ha messo in atto una vera e propria manifestazione di carattere intimidatorio - sottolinea la presa di posizione - affiggendo uno striscione con scritto Difendi Ferrara'. Un finto solidarismo che prolifera di ambiguità. Per contrastarlo sul terreno politico dobbiamo riappropriarci saldamente dei temi sociali, per non lasciare zone di sofferenza aperte alla penetrazione della propaganda neo fascista. Tutto ciò va contrastato anche sul terreno della legalità: ci sono leggi dello Stato, come la legge Scelba e la legge Mancino, che si occupano espressamente dei reati di fascismo e apologia di fascismo e che vietano la ricostituzione di un partito fascista. Siamo sicuri che questi gruppi stanno agendo entro i limiti di legge?".

Province: Forum Provinciale di Ferrara

Tags: Ferrara

Lascia un commento