Fondazione Carisbo, annunciati gli esiti dei 3 bandi promossi nella seconda sessione erogativa 2021

Nuovi-bandi-seconda-sessione-erogativa_1

Attivati dalla Fondazione 75 progetti per un investimento complessivo di 723.995 euro. Il Presidente Carlo Cipolli: "pieno raggiungimento degli obiettivi prefissati"

La procedura di valutazione e selezione dei progetti inerenti ai tre bandi di finanziamento promossi dalla Fondazione Carisbo nella seconda sessione erogativa 2021, si è ufficialmente conclusa. I bandi in questione sono: Fair play, Innovazione scolastica e Rigeneriamo.

Con l’annuncio delle risorse complessivamente investite attraverso i bandi di finanziamento, la Fondazione completa l’attuazione del Documento Programmatico Previsionale 2021, predisposto assumendo come riferimento i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs – Sustainable Development Goals) definiti dal programma d’azione dell’Agenda 2030 dell’ONU per lo Sviluppo Sostenibile. A tal fine la Fondazione ha riconfigurato i propri settori di intervento in funzione di 3 macro-obiettivi: Persone, per sostenere l’inclusione sociale; Cultura, per creare attrattività e favorire la partecipazione attiva; Sviluppo, per incentivare la formazione del capitale umano, valorizzare la ricerca e accelerare l’innovazione.

Sonoo complessivamente 75 i progetti che riceveranno il contributo della Fondazione, per un investimento complessivo deliberato di 723.995 euro. Si tratta di azioni sul territorio metropolitano di Bologna volte a promuovere: l’attività sportiva all’interno del percorso di crescita e di ricerca del benessere della persona; lo sviluppo delle capacità cognitive, relazionali ed emozionali a partire dai più giovani; la rigenerazione, il riuso e la riattivazione degli spazi, diffondendo una conoscenza ambientale attiva e partecipativa.

«Con gli esiti dei bandi promossi nella seconda sessione erogativa si conclude il piano strategico 2021 nel pieno raggiungimento degli obiettivi prefissati dalla Fondazione Carisbo – dichiara il Presidente Carlo Cipolli –. Congediamo il 2021 consapevoli di esserci anzitutto impegnati nel tutelare la coesione sociale delle nostre comunità, collaborando con istituzioni, soggetti del terzo settore e sistema del volontariato. Grazie a questi ultimi tre bandi abbiamo sostenuto, in particolare, progettualità destinate ai giovani e agli studenti dell’area metropolitana di Bologna. Nel contempo, abbiamo intensificato l’affiancamento agli istituti scolatici per facilitare la dotazione di ambienti interattivi, multimediali e multidisciplinari, e abbiamo rafforzato la promozione di una cultura sportiva, sia educativa che inclusiva, anche attraverso il miglioramento dell’impiantistica».

«Innovazione, interdisciplinarità, networking, modelli di business sostenibili: sono gli elementi chiave dei bandi promossi, che fanno leva sulla capacità degli enti di progettare e produrre innovazione sociale e culturale con un impatto positivo sul territorio – rileva il Segretario Generale Alessio Fustini, soffermandosi sui dati relativi all’attività della Fondazione –: 75 progetti varati dal Consiglio di Amministrazione per un investimento di 723.995 euro ed effetto leva di complessivi 5,8 milioni di euro, ma soprattutto 82 organizzazioni coinvolte e oltre 1 milione e 400mila persone raggiunte».

Tutti gli elenchi dettagliati dei progetti sostenuti dai tre bandi sono consultabili sul sito di Carisbo nell’area dedicata: https://fondazionecarisbo.it/bandi/

Tags: Associazionismo, Bologna

Lascia un commento