Inaugura un nuovo Caffè Alzheimer al Centro Montanari di Bologna

dali2

Il Caffé sarà attivo ogni martedì dalle ore 15 alle 17 presso i locali del centro

Dal 6 marzo al Centro Sociale ANCeSCAO "Antonio Montanari" di via Saliceto 3/21 a Bologna ha aperto ufficialmente un nuovo "Caffé Alzheimer" promosso dal "Montanari" insieme ad ARAD Onlus (Associazione per la Ricerca e l’Assistenza delle Demenze).


Il Caffé sarà attivo ogni martedì dalle ore 15 alle 17 presso i locali del centro "Montanari" - primo centro ANCeSCAO della Città di Bologna ad accogliere il progetto - sarà gestito dai professionisti e dai facilitatori di ARAD Onlus, che accoglieranno le persone affette da demenza del Quartiere Navile e i loro familiari.

Durante gli incontri, che hanno lo scopo di contrastare i pericoli di isolamento delle persone con Alzheimer e dei familiari, in un clima informale e accogliente verranno effettuate attività ludiche e manuali che culmineranno con la condivisione della merenda. Accanto agli incontri periodici sarà costante il monitoraggio e il confronto con psicologi ed esperti.

Per informazioni e contatti:
centrosocialemontanari@gmail.com

Tags: ANCeSCAO, Sanità e salute, Bologna

Lascia un commento