Partecipazione: al via il Bando 2017

partecipazione2

I progetti possono essere presentati da Enti Locali oppure da soggetti privati organizzati, purché abbiano tra i partner del progetto almeno un soggetto pubblico

E' aperto il Bando 2017 per l'erogazione dei contributi regionali a sostegno dei processi partecipativi, promosso dalla Regione Emilia Romagna in attuazione della Legge Regionale sulla partecipazione (l.r. 3/2010).

Complessivamente il Bando mette a disposizione 320 mila euro di contributi regionali per la realizzazione di percorsi partecipativi in Emilia Romagna.
Come negli anni precedenti i progetti potranno essere presentati da Enti Locali oppure da soggetti privati organizzati, purché abbiano tra i partner del progetto almeno un soggetto pubblico che sia titolare della decisione amministrativa pubblica collegata al processo partecipativo.

Verrà data priorità ai processi partecipativi che riguardano le politiche di welfare, la salvaguardia dell'ambiente, i bilanci partecipati, le nuove forme di partecipazione dei cittadini, la pianificazione sanitaria e l'attuazione della Legge 11/2015 (Norme per l'inclusione sociale di Rom e Sinti).

La domanda di partecipazione dovrà obbligatoriamente essere presentata mediante esclusivamente mediante l'apposito modello sul sito della Regione entro e non oltre il 29 maggio alle14.

>> Informazioni e modulistica

Tags: Partecipazione e riforma istituzionale, Progettazione, Emilia Romagna

Lascia un commento