“Pillole di movimento”: il progetto di UISP contro la sedentarietà

pilloledimovimento

Il progetto, nato a Bologna nel 2010, avrà quest’anno diffusione nazionale con oltre 235 Comuni italiani e 370 tra associazioni e società sportive dilettantistiche che aderiscono all’iniziativa

Torna anche quest’anno l’iniziativa Pillole di movimento, il progetto di UISP che punta a promuovere la cultura del movimento e a contrastare la sedentarietà. Il progetto nato a Bologna nel 2010 avrà quest’anno diffusione nazionale con oltre 235 Comuni italiani e 370 tra associazioni e società sportive dilettantistiche che aderiscono all’iniziativa.

Il progetto è finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per lo Sport nell’ambito del Bando EPS 2020 e attraverso le farmacie dei circuiti Gruppo Lloyds e Federfarma provinciali, partner del progetto, verranno distribuite 480.000 confezioni di “Pillole di movimento”.

Le confezioni di “Pillole di movimento” che verranno distribuite in tutta Italia contengono coupon gratuiti che permetteranno di scegliere tra oltre 1200 attività sportive e motorie promosse in tutta Italia. Il “bugiardino” contenuto nella scatola, molto simile a quella di un farmaco da banco, consente di poter usufruire di un mese gratuito di attività fisica e verrà consegnato dal farmacista come un qualsiasi medicinale.

Per consultare l’elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia >>

Tags: UISP, Sport per tutti, Territorio nazionale, Bologna

Lascia un commento