Progetto P.A.S.S. il punto di ascolto e riflessione di Uisp Bologna, adesso online

SPORTELLO_PASS

Il servizio, a disposizione di istruttori, soci, collaboratori e società affiliate Uisp dallo scorso febbraio, diviene fruibile anche da casa

Uno spazio di riflessione e autoconsapevolezza, per imparare ad affrontare i problemi in un modo diverso, credendo più in se stessi e attingendo alle proprie capacità e potenzialità: è questo l'intento del progetto P.A.S.S. - Punto di Ascolto Supporto e Sport, l'iniziativa lanciata lo scorso 6 febbraio da Uisp Bologna.  

Si tratta di un servizio gratuito rivolto a soci, istruttori, collaboratori e società affiliate Uisp, nel quale diversi Counselor sono a disposizione per ascoltare, durante sedute private, chi necessiti di un supporto. Un progetto che, in un periodo come quello che stiamo vivendo, risulta ancora più importante e prezioso. Per questo, data la situazione in cui attualmente si trova il nostro Paese e l’importanza di stare a casa il più possibile, la Uisp ha deciso di rendere P.A.S.S. fruibile anche online. 

Gli utenti interessati potranno perciò scrivere all’indirizzo e-mail counseling@uispbologna.it e prendere un appuntamento per un incontro Skype della durata di 50 minuti. Durante le sedute sarà possibile trovare uno spazio di ascolto e di riflessione nel quale esplorare e migliorare la qualità di vita, rinforzando le nostre capacità di scelta e di cambiamento. Inoltre, sarà anche possibile affrontare le proprie preoccupazioni legate all'emergenza del Coronavirus. 

Tutti i Counselor sono professionisti specializzati nell’aiutare le persone a risolvere un problema specifico attraverso un percorso di autoconsapevolezza che li porti a trovare in autonomia e all’interno di loro stessi la forza e la soluzione per risolvere una situazione nella quale non stanno bene o non si trovano a proprio agio. Questo è possibile attraverso un lavoro sull’autostima del soggetto che acquisisce fiducia in se stesso, nelle proprie risorse e potenzialità. Il Counselor non si sostituisce alla persona che sta aiutando, ma la comprende empaticamente e la accompagna fino al raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

Gli incontri hanno una durata di 50 minuti l’uno ed è possibile avvalersene per un numero massimo di 5. Il servizio è gratuito, ma è necessaria la prenotazione tramite email all'indirizzo counseling@uispbologna.it.

Tags: UISP, Sanità e salute, Bologna

Lascia un commento