Sta arrivando a Bologna la tre giorni del welfare. Anche le associazioni possono partecipare con uno stand informativo

welfaretregiorni

Le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale e gli altri enti del Terzo settore con sede legale a Bologna potranno fare richiesta al Centro servizi per il volontariato

Dal 28 febbraio al 2 marzo si svolgerà la manifestazione "Bologna si prende cura. I tre giorni del welfare" promossa dal Comune di Bologna in collaborazione con l’Azienda USL di Bologna. Un’occasione per presentare i percorsi di welfare promossi dal Comune di Bologna in collaborazione con i soggetti del settore pubblico, privato e privato sociale. 

Anche le associazioni saranno protagoniste di questa rassegna del welfare bolognese con uno spazio informativo ed espositivo in Sala Borsa che si chiamerà "Gli elementi fondamentali della solidarietà. Associazioni e welfare a Bologna". Sarà aperto al pubblico giovedì 28 febbraio dalle 14 alle 18, venerdì 1 marzo dalle 10 alle 18 e sabato 2 marzo dalle 10 alle 13.30. A rotazione, per turni di 4 ore circa, 96 associazioni nelle tre giornate del welfare avranno l’opportunità di presentare le proprie attività al pubblico di Sala Borsa presso i 24 stand informativi disposti in quattro aree, una per ogni elemento fondamentale della solidarietà. Gli elementi fondamentali della solidarietà che verranno presentati dalle associazioni in questa occasione, infatti, sono gli stessi elementi fondamentali della vita: Fuoco, Aria, Acqua, Terra. Il Fuoco per le associazioni locali sono le differenze: qualcosa di cui occorre sapere prendersi cura per una comunità serena, accogliente ed evoluta. L’elemento Aria sono le relazioni che, come l’ossigeno, sono indispensabili per il benessere di ogni persona, per sentirsi parte di qualcosa di importante. L’Acqua è il cambiamento delle situazioni di difficoltà e abbandono grazie al contributo di tutti per un bene comune. Infine la Terra sono i diritti delle persone che devono avere radici profonde e solide. In ogni giornata, inoltre, si svolgeranno delle visite guidate che introdurranno i cittadini nel mondo del non profit bolognese e alle associazioni presenti grazie a un’animazione di teatro dell’improvvisazione. I più curiosi, infine, su prenotazione, potranno anche ascoltare le storie della Biblioteca dei Libri Viventi.

Le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale e gli altri enti del Terzo settore con sede legale a Bologna, iscritti ai Registri regionali e/o iscritti all’Elenco delle libere forme associative (LFA) del Comune di Bologna sono invitati a fare richiesta di assegnazione di una postazione nello spazio "Gli elementi fondamentali della solidarietà" in una delle tre giornate della rassegna. 

Fare richiesta è facile, basta compilare questo modulo online >> e inviarlo entro domenica 10 febbraio 2019. Le richieste verranno accettate fino a esaurimento dei posti disponibili seguendo l’ordine cronologico di invio. Verrà data priorità alle associazioni che hanno collaborazioni aperte con il Comune di Bologna o con altro ente pubblico del territorio di Bologna.

Lascia un commento