Torna la raccolta solidale di beni di prima necessità: diventa volontario per un giorno

Annotazione-2020-09-22-115618

Sabato 17 ottobre per sostenere gli Empori Solidali di Case Zanardi, il Banco di Solidarietà di Bologna, le Cucine Popolari e la Mensa dell’Antoniano

Sabato 17 ottobre alcuni punti vendita Coop Alleanza 3.0 di Bologna e Castenaso ospiteranno una raccolta di beni di prima necessità per sostenere gli Empori Solidali di Case Zanardi, il Banco di Solidarietà di Bologna, le Cucine Popolari e la Mensa dell’Antoniano di Bologna. 

L’invito è, quindi, quello di svolgere l’attività di volontariato nell’arco della giornata ed è rivolto a tutti i cittadini. Sarà possibile svolgere diversi ruoli: informare i clienti sulla raccolta e sui destinatari o raccogliere i prodotti donati. Sarà un’esperienza utile alla comunità ma anche occasione di accrescimento personale. L’obiettivo è quello di dare una speranza e uno stimolo ad alcune persone che si trovano in difficoltà socio-economica.

Gli ultimi 6 mesi sono stati molto impegnativi per chi opera nell’ambito dell’assistenza alimentare alle persone bisognose, continuando a garantire tutti i servizi offerti. Ma il numero delle persone indigenti è cresciuto in modo esponenziale e c’è ancora più bisogno dell’aiuto di tutti.

Per aderire basta compilare il seguente modulo >>.

Per informazioni e per un contatto diretto:
Enrico Dionisio, dal lunedì al venerdì 9.30-17, tel. 0512193581, 3356352325

L’iniziativa è promossa dall’Area Welfare e Promozione del benessere di comunità del Comune di Bologna, dall’Associazione Emporio Bologna Pane e Solidarietà, dal Banco di Solidarietà di Bologna, dall’Antoniano di Bologna, dall’Associazione CIVIBO e dall’AUSER Bologna in collaborazione con VOLABO – Centro Servizi per il Volontariato di Bologna e grazie al supporto di Coop Alleanza 3.0.

Tags: Volontariato, Povertà e inclusione sociale, Bologna

Lascia un commento