"Cinni di guerra", presentazione del documentario sugli ultimi testimoni della Seconda guerra mondiale

cinni-copertina

Le voci degli anziani ospiti nei Centri ASP Città di Bologna nel documentario che viene presentato venerdì 23 aprile

Gli ultimi testimoni del secondo conflitto mondiale sono gli ottantenni di oggi, coloro che all'epoca non erano che bambini. "Cinni di guerra", appunto, come il titolo del documentario, tratto dal libro omonimo dei fratelli Giacomo e Giuseppe Savini, che viene presentato su Zoom venerdì 23 aprile alle ore 18.00.

Il film, in lingua italiana con traduzione simultanea in tedesco, raccoglie le testimonianze, fra gli altri, di alcuni anziani ospiti nei Centri ASP Città di Bologna, Saliceto e GiovanniXXIII, i quali ci riportano le immagini di quei mesi tragici, di sofferenze, di paure, ma anche di spensieratezze, di giochi e di ingenua incomprensione rispetto a tutto quello che stava accadendo attorno a loro, negli anni 1943-1945, nella città di Bologna, con la sua collina e la sua pianura.

L'evento, introdotto dal professore emerito dell'Università di Bologna Angelo Varni e Giuseppe Savini, è gratuito ed è organizzato dall'Istituto Italiano di Cultura München in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura Hamburg.

Per partecipare alla presentazione del documentario prenotarsi a questo indirizzo: https://iicmonaco.esteri.it/iic_monaco/it/gli_eventi/calendario/2021/04/cinni-di-guerra-documentario.html

Tags: Federsolidarietà, Anziani, Cultura, Bologna

Lascia un commento