IoGiocoDavvero: al via il nuovo bando per sostenere, attraverso lo sport, uno stile di vita sano tra gli under 25

sportbando

L'iniziativa è promossa dalla Chiesa Avventista. Le candidature possono essere presentate fino al 13 settembre tramite Produzioni dal Basso

Educare i giovani a uno stile di vita più sano grazie allo sport: è questo l'intento di "IoGiocoDavvero", il bando promosso grazie all'8x1000 raccolto dalla Chiesa Avventista, che si rivolge alle Associazioni Sportive Dilettantistiche per cofinanziare in crowdfunding progetti dedicati agli under 25, con un focus sull'educazione alla salute tramite lo sport.

Le ASD che desiderano accedere al bando possono candidare la propria idea tramite il network dedicato su Produzioni dal Basso https://www.produzionidalbasso.com/, entro le ore 12.00 del 13 settembre 2021. Le idee più meritevoli, quelle che sapranno coinvolgere i ragazzi e loro famiglie, che valorizzeranno lo sport come un potente fattore protettivo contro il rischio di scorretti stili di vita quali sedentarietà, abuso di sostanze, alimentazione non equilibrata, ecc., saranno selezionate da un'apposita commissione di valutazione e, se riusciranno a raggiungere, tramite la raccolta fondi, il 50% del budget previsto, verranno cofinanziate dalla Chiesa Avventista per il restante 50%, fino a un massimo di 5.000 euro.

“Vorremmo poter contare sulle ASD e sui loro sportivi per sensibilizzare i giovani, con un linguaggio dedicato a loro, sull'importanza di perseguire uno stile di vita sano” - spiega Giuseppe Cupertino, direttore dell'ente che gestisce i fondi dell'8X1000 avventista, che aggiunge: “Le ASD sono partner preziosi, con le loro competenze e le relazioni privilegiate che stabiliscono. Facendo leva sulla funzione educativa che svolgono, intendiamo partire dalle giovani generazioni per promuovere il percorso di prevenzione da sviluppare per il bene comune”.

Per maggiori informazioni: https://produzionidalbasso.servercdn.it/network/di/chiesa-avventista%23chiesa-avventista-initiative#chiesa-avvent

Tags: Associazionismo, Sport per tutti, Territorio nazionale

Lascia un commento