#L'impegnoCAMBIAlecose: la campagna di Cittadinanzattiva Emilia Romagna e Legacoop Bologna

1013688e-9548-4ec2-ab84-211ed0df5498

La campagna di raccolta fondi per tutelare gli operatori socio-sanitari che si prendono cura delle persone più fragili

Rendere più sicuro il lavoro degli operatori impegnati nell'Assistenza domiciliare integrata, nelle RSA e Centri di Accoglienza e Servizio Mobile di Sostegno, che in piena emergenza sanitara rischiano molto per aiutare le categorie sociali più deboli: è questo l'obiettivo della campagna lanciata da Cittadinanzattiva Emilia Romagna in collaborazione con Legacoop Bologna "#L'impegnoCAMBIAlecose". 

Si tratta di una raccolta fondi finalizzata all'acquisto di Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) da destinare al personale impegnato in prima linea nella lotta contro il Covid-19, ossia infermieri, operatori socio-sanitari che lavorano nelle Case Residenza Anziani e nei Servizi di Assistenza Domiciliare ma anche operatori delle autoambulanze, e operatori sociali che seguono i Centri di Accoglienza e Servizio Mobile di Sostegno per persone senza dimora. L'intento dell'iniziativa di Cittadinanzattiva e Legacoop è quello di garantire la sicurezza di queste categorie di lavoratori premiando contemporaneamente anche l'impegno di esempi virtuosi del nostro territorio. I Dispositivi di Protezione Individuali saranno infatti acquistati da quelle cooperative che, per fronteggiare l'emergenza sanitaria, hanno riconvertito la loro attività nella produzione di DPI. 

Chiunque voglia contribuire alla campagna può fare una donazione con paypal oppure tramite un bonifico bancario all’IBAN: IT19J0538702425000003204801 di Cittadinanzattiva Emilia Romagna.

La campagna può essere seguita sul sito di Cittadinanzattiva Emilia-Romagna, così da poter visionare i fondi raccolti, il numero di Dispositivi di Protezione Individuali acquistati che saranno poi assegnati a seconda delle priorità dei servizi individuati.

Tags: CittadinanzAttiva, Legacoop Sociali, Sanità e salute, Emilia Romagna

Lascia un commento