Occupazione e disabilità. Dalla Regione 15,7 milioni per l'inserimento lavorativo

lavoro-disabili

In particolare verranno finanziati gli interventi di orientamento, formazione e inserimento lavorativo

Sostenere il pieno inserimento lavorativo e la permanenza qualificata nel mercato del lavoro delle persone con disabilità: la Giunta della Regione Emilia Romagna ha approvato la programmazione 2019 delle risorse del Fondo Regionale Disabili, pari a 15,7 milioni di euro, che definisce obiettivi e linee di intervento.
La programmazione di quest'anno, nel quadro delle politiche regionali per l'inclusione, è stata definita anche a partire dai contenuti emersi a giugno dello scorso anno durante la terza Conferenza regionale per l'inclusione lavorativa delle persone con disabilità.

In particolare verranno finanziati gli interventi di orientamento, formazione e inserimento lavorativo realizzati dagli enti di formazione professionale e agenzie per il lavoro accreditati che, in rete con i servizi pubblici, costituiscono la Rete attiva per il lavoro.
Verranno inoltre potenziati e qualificati i servizi pubblici per le persone e le imprese dei nove uffici territoriali dell'Agenzia regionale per il lavoro, nell'ambito del collocamento mirato.
Tra le azioni finanziabili, ci sono poi contributi alle imprese per l'adattamento delle postazioni di lavoro e contributi a sostegno della mobilità casa-lavoro.
Particolare attenzione viene poi riservata ai percorsi personalizzati per sostenere i giovani con disabilità nel passaggio dalla scuola alla dimensione lavorativa.

Maggiori informazioni sul sito della Regione>>

Lascia un commento